Artworks nella musica: Hybrid Theory

Hybrid Theory è l’album di debutto dei Linkin Park, il fortunatissimo HT ha venduto oltre 30 milioni di copie in tutto il mondo, classificandosi al 78 esimo posto degli album più venduti di sempre, e al primo posto delle vendite dal 2000 ad oggi. Uscito nell’ottobre del 2000, l’album presenta la caratteristica principale della band statunitense, ovvero la fusione tra rap, metal ed elettronica. Proprio questi ingredienti amalgamati in  modo perfetto hanno fatto conoscere i Linkin Park al mondo. Influenze musicali diverse in un solo album, 38 minuti di ascolto che filano lisci. A livello artistico troviamo una grande copertina, disegnata dagli stessi membri della band, Mike Shinoda e Joe Hann su tutti. Entrambi artisti e laureati, hanno rappresentato l’idea di Mike Shinoda, ossia un soldato con le ali. Il significato risiede nella pesantezza del metal e del rock, rappresentato dal soldato, unito alla leggerezza del rap e dell’elettronica, vedi le ali di libellula. Tutto questo rappresentato in una salsa particolare, mode GRAFFITI ON, parole delle canzoni dell’album a fare da sfondo a questo soldato.